Coppa baccellata


Questo ed altro al MuMa di Laterza




Angelo Antonio d'Alessandro,
fine del XVII secolo

Monocromia: turchino su smalto berettino
La coppa da parata
costituisce un superbo esempio
dell'adozione da parte dei ceramisti meridionali
delle forme modellate dagli argentieri barocchi.
Essa presenta un'ampia fascia
a superficie baccellata con orlo svasato e ondulato,
decorata a tralci vegetali con margherite
in monocromia turchina,
estesa al cavetto campito da una figura
di giovane in riserva di medaglione circolare tratteggiato.
Il volto pieno ravvivato dalle pupille
appuntate a destra,
la folta e lunga capigliatura,
la linea del costume sono peculiari
dei modi del prete-ceramista laertino.