Piatto da parata Prima metà del XVII secolo




Compendiario: turchino in diverse gradazioni, giallo e arancio, su smalto bianco e spesso

Grande piatto apodo con cavo poco profondo e larga tesa orizzontale.
Sulla tesa, tra linee e filetti concentrici, è una ghirlan­da vegetale a girali, terminanti in grandi fiori a cinque petali e piccoli pomi; elemento 'a campanula' tra le volute.
Nel cavo è una elaborata scena, non unica nel pano­rama dei compendiari pugliesi, con l'episodio mitolo­gico della punizione di Atteone, trasformato in cervo da una irata Artemide, perché non rivelasse a nessuno di aver sorpreso la dea e le sue compagne mentre face­vano il bagno nude nella fonte Parteìa.


(da Catalogo MuMa)